Lettori fissi

lunedì 10 giugno 2013

Come snellire il corpo e tonificare la pancia dopo la gravidanza

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di un problemino che viene riscontrato da molte donne dopo il parto, ovvero quello di voler snellire in primis e soprattutto,poi quello di  tonificare il corpo.
Non solo le attrici famose e le show-girl come Shakira e Belen possono ritrovare la forma che avevano prima della gravidanza: con gli esercizi giusti anche voi potete ritrovare la vostra linea!

Dopo la gravidanza e il parto il peso che si era accumulato viene perso molto all'inizio ma poi nei mesi successivi solo con gli esercizi e con un adeguato allenamento , che va ad agire sul punto vita, sulla pancetta e a tonificare i muscoli ,si può ritornare alla forma iniziale. Gli unici muscoli più difficili da tonificare, siccome questi durante la gravidanza sono quelli che hanno "subito di più", sono gli addominali. Ma niente problema, seguite i miei consigli e tutto tornerà come prima!

Gli esercizi che vi propongo allenano gli addominali in maniera efficace, con attenzione particolare agli addominali bassi e agli obliqui, che vi consentono di eliminare la pancetta e i rotolini in vita.

Ecco alcune dritte:
  • Fate il workout post-gravidanza per 3 volte a settimana, e per altre tre volte fate delle sessioni di allenamento cardio: corsa, camminata con il passeggino, nuoto
  • iniziate con gli esercizi: procuratevi un paio di pesi e un tappetino
Iniziamo con gli esercizi
Calci delle gambe da sedute - per addominali obliqui e gambe
A terra sedute, con la parte alta del corpo in appoggio sugli avambracci e i gomiti piegati a 90 gradi, piegate le ginocchia tenendo le gambe vicino al petto e i piedi puntati verso il basso.
Tenendo la parte alta del corpo ferma e i piedi che toccano terra, portate le ginocchia verso destra e verso il pavimento, poi verso sinistra, e ancora a destra, velocemente.
Mentre le ginocchia sono puntate a destra, distendete le gambe verso l'alto, diagonalmente, e piegatele rapidamente di nuovo a terra.
Ripetete portando le ginocchia a sinistra, poi a destra, poi a sinistra, infine distendete le gambe verso sinistra.
- In questo modo avete realizzato una ripetizione completa
- Fate due serie da 8 ripetizioni.

Sollevamenti a ponte: per glutei e addominali


Ora sdraiatevi a terra, a pancia in su, con le ginocchia piegate e i piedi piatti a terra. Tenete le braccia ai lati, i palmi a terra. 
Sollevatele anche da terra, così che il corpo formi una linea retta dalle ginocchia alle spalle e tenete la posizione fino a 30 secondi.
Distendete la gamba destra verso l'alto e tenete la posizione fino a 30 secondi: poi abbassate le anche a terra e sollevatele, facendo 8 ripetizioni in tutto.
Incrociate la gamba destra sopra la sinistra, come quando state sedute a gambe incrociate. In questa posizione, abbassate e sollevate le anche per 8 volte.
Invertite la posizione delle gambe e ripetete l'esercizio.
- Fate 2 serie per parte

Flessioni con rotazione: per addominali obliqui


Mettetevi in posizione di flessione, in equilibrio su punte dei piedi e avambracci. Il corpo è una linea retta dalla testa ai piedi.
Tenete questa posizione fino a 30 secondi.
Mantenendo la posizione delle spalle, ruotate i fianchi portando il fianco destro verso terra, tornate al centro e ruotate a sinistra. Completate così una ripetizione.
- Fate 12 ripetizioni, riposate qualche secondo e fate un'altra serie da 12

Spero che vi sia stata utile, fatemi sapere come è andata, vi auguro una buona giornata, a presto con altri bellissimi articoli.

3 commenti:

  1. Brava, tutti esercizi ottimi ma ci vuole anche una costante alimentazione adeguata ricca di fibre e soprattutto di acqua ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo eva, mi è sfuggito questo piccolo ma importantissimo particolare :)

      Elimina
  2. piacere sono nuova, se ti va iscriviti al mio blog e farò altrettanto con te. ecco il link http://torella88.blogspot.it/ grazie

    RispondiElimina